A Febbraio iniziano i lavori di monitoraggio nelle 4 gallerie della Flacca, da Fondi a Gaeta.

174

LATINA- In  Prefettura si è svolta una riunione, presieduta dal Prefetto Maurizio Falco, alla quale hanno preso parte, oltre al Capo di Gabinetto della Provincia e ai rappresentanti dei Comuni di Fondi, Gaeta, Itri e Sperlonga, anche il Comandante della Polizia Stradale di Latina e i referenti di Astral e Anas – Struttura Territoriale Lazio.

Il tavolo, che si inserisce in un progetto più ampio di monitoraggio e di controlli su tutta la rete viaria e sulle infrastrutture della provincia, ha avuto ad oggetto le problematiche connesse ai prossimi interventi di manutenzione delle 4 Gallerie presenti lungo la SR 213 Flacca, nel tratto compreso tra il km 16+500 e il km 20+00.

Più nel dettaglio, le operazioni avranno nell’immediato il solo fine di registrare l’attuale situazione delle citate opere sotto il profilo geotecnico e strutturale, in modo da poter favorire una successiva programmazione di mirati interventi di restauro e

ammodernamento delle stesse e garantire la massima sicurezza della circolazione stradale.

Nel corso della riunione, grazie alla totale disponibilità di tutti i presenti, ennesima dimostrazione della forte disciplina di comunità presente nel territorio pontino, è stato possibile calendarizzare la realizzazione dei richiamati lavori propedeutici per la prima decade di febbraio e sono state individuate le possibili misure da predisporre al fine di ridurre al massimo i disagi che potrebbero derivare dalla chiusura notturna del traffico che interesserà le 4 gallerie per circa una settimana. In particolare, sono stati individuati i percorsi alternativi che verranno prontamente e adeguatamente segnalati ai residenti nei Comuni interessati attraverso precise campagne informative e, in generale, a tutti gli utenti del tratto stradale in questione attraverso apposita segnaletica.

Il Prefetto, al termine della riunione, ha manifestato piena soddisfazione per il risultato raggiunto grazie al contributo di tutti i componenti del “tavolo per la mobilità” e, in particolare, delle imprescindibili professionalità di Anas, Astral e Polizia Stradale, precisando che quello della sicurezza stradale è un obiettivo che si raggiunge solo attraverso il “lavoro di squadra” e con un’attenta programmazione di periodici interventi di manutenzione e ripristino delle condizioni di sicurezza.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.