LATINA – A Sabaudia l’ASL ha verificato che un’intera famiglia ha contratto il virus ed  è portatrice della variante inglese. E’ la prima accertata in provincia di Latina. Si tratta di una famiglia che abita alla periferia di Sabaudia, ai confini con il comune di Pontinia, composta da padre, madre e due figli. La bimba frequenta la prima elementare, nella scuola primaria di Pontinia. Il fratellino è risultato negativo, mentre la madre, che lavora presso un’azienda farmaceutica di Latina scalo, è positiva.

Ora saranno sottoposti a tutti i test i 32 bambini della scuola, compresi gli insegnanti e 15 operai del reparto di un’azienda farmaceutica di Latina scalo, dove lavora la donna risultata  positiva. Il virus, secondo i primi riscontri, l’avrebbe contratto per primo il marito, che appartiene alle forze dell’ordine e fa il pendolare con il treno per raggiungere ogni mattina Roma. Una situazione complicata. Intanto si attendono per domani gli esami dei tamponi effettuati a Roccagorga . Se i risultati dovessero essere in peggioramento, si prolungherà la zona rossa per il comune dei monti Lepini.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.