Addio Ottavio Archidiacono, il magistrato che condusse le inchieste più importanti, dal massacro del Circeo, all’omicidio DI Rosa

143

Si è spento all’ ospedale Santa Maria Goretti di Latina, Ottavio Archidiacono, stimato magistrato che ha trascorso la maggior parte della sua carriera nel capoluogo pontino. Aveva 90 anni. Ottavio Archidiacono era originario della provincia di Avellino, ma romano di adozione. Il padre, Nicola, era stato vicedirettore del quotidiano “Il Tempo”, durante la direzione del fondatore, Renato Angiolillo. A Latina per la prima volta nel 1960, come Pretore, poi come Giudice Istruttore aveva condotto inchieste importanti, dal massacro del Circeo, all’omicidio del giovane Di Rosa, a Sezze, al sequestro Bulgari, ad Aprilia.

Ottavio Archidiacono, nel 1989, fu nominato  Procuratore Capo a Frosinone e vi rimase fino al giorno della pensione. Lascia la moglie Lia, il figlio Renato, la nuora Alessandra e i nipoti Matteo, Luca e Ottavio.

(La nostra redazione esprime le più sentite condoglianze alla famiglia e ai parenti  )


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.