Altra doppietta per la Bull Basket Ponza, che anche in questo week-end ha fatto due su due nella quinta e sesta giornata del girone di andata del campionato di C femminile.

15

BULL BK PONZA – ELITE BK ROMA 61-22 (11-2;25-4;40-12)
BULL PONZA: SOSCIA 2; SALVUCCI 4, SALZANO 8, DI MANNO 19, BARILE 8, ZANIER 11, BUSETTO 4, D’APUZZO 5. ALL.: DI MARIA
ELITE: BATZELLA, LEONFORTE 4, RUVOLO A., MACCHI, PESCE 4, RUVOLO S.6, SALLUSTI, MANZO2, BALDUCCI, GENTILE, MORETTI, MASCETTI 6. ALL.: CONSALVO
TIRI LIBERI: BULL 10/15; ELITE 2/9

FRECCE ROMANE – BULL BK PONZA 45-64 (18-14;29-35;32-50)
FRECCE ROMANE: CARE’, ROCCHETTI 6, CACCIANI 2, ANTONIONI 4, PIEROTTI 5, PERUGINI 4, MATTEI 10, PALUMBO, MOSCARELLI 3, FERRARI, PULERA 4, SPIZZICHINI M.L. 7. ALL.: SPIZZICHINI S.
BULL PONZA: : SOSCIA 6; SALVUCCI 7, SALZANO N.E., DI MANNO 8, BARILE 22, ZANIER 10, BUSETTO 4, D’APUZZO 7. ALL.: DI MARIA
TIRI LIBERI: FRECCE ROMANE 6/16; BULL 15/25
Pur essendo in formazione rimaneggiata per l’infortunio al ginocchio di Magnanimi, operata e con lunga degenza, e avendo Nulli in quarantena preventiva, le bianco/verdi hanno portato a casa quattro punti importanti dai due match appena giocati.
Sabato pomeriggio tra le mura “amiche” del Palarisaliti, avversario di turno era l’ Elite Roma, squadra molto giovane e di buone prospettive che pur essendo fanalino di coda, ha giocato alla pari con tutte le avversarie in questo torneo; le torelle pero’ hanno fatto subito la partita e sono salite in cattedra pur non mostrando il gioco migliore. Tanti errori e continui ribaltamenti di fronte hanno pero’ portato le torelle a far fare solo quattro punti alle avversarie nei primi due quarti di gara, nel terzo e nell’ultimo quarto, causa la scarsa concentrazione, le ospiti hanno marcato qualche punto in piu’. Mattatrici dell’incontro le due baby Di Manno e Zanier rispettivamente con 18 e 11 punti nel carniere.
Seconda gara del fine settimana invece molto piu’ avvincente ed equilibrata, la Bull Ponza ha fatto visita alle capitoline di Frecce Romane, quintetto ostico e coriaceo che da subito ha messo in difficolta’ il quintetto di Di Maria orfano anche del play Salzano che si e’ fermata durante il riscaldamento e che non ha preso parte alla gara. Partono forte le romane che imbrigliano l’attacco pontino e costringono subito ad un time out la panchina ospite; rientro in campo piu’ equilibrato ma che vede comunque le romane avanti alla fine del primo quarto. Nel secondo quarto sale in cattedra Barile (22 p.ti alla fine) che con le sue penetrazioni e qualche recupero in difesa di Salvucci, portano le loro in avanti all’intervallo lungo.
Terzo quarto poi che vede le isolane aumentare il proprio vantaggio grazie alle rotazioni difensive e una buona percentuale realizzativa, in questo quarto si mettono in evidenza il duo Busetto-Zanier entrambe annata 2004 che stanno trovando sempre piu’ spazio nelle dinamiche di questa squadra. Il parziale di questo periodo e’ di 15-3 che la dice lunga sull’approccio delle bianco verdi al rientro. Ultimo quarto invece che vede le Frecce romane non demordere, le ragazze di Spizzichini corrono e lottano su tutti i palloni e infilano tre canestri consecutivi, obbligando le ospitio ad un altro time out; al rientro D’Apuzzo & Co. riprendono a giocare e allungano nuovamente fino al termine dell’incontro.
Alla fine della partita piccolo siparietto in amicizia tra le due squadre che pur non potendo aggregarsi, hanno gustato l’ottima pizza e mortadella gentilmente offerta dalla dirigenza romana; piccoli gesti che fanno grande lo sport soprattutrto in questo periodo disgraziato causa Covid.
Prossimi impegni per la Bull Basket Ponza, Sabato e Domenica prossimi (24-25), entrambi sul parquet di casa contro TeamUp e Frascati, per il settimo turno di andata e il primo di ritorno di questo strano campionato.
A.s.d. Bull Basket
Ufficio Stampa


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.





Articolo precedenteIl cordoglio dell’Amministrazione Comunale di Latina per la scomparsa di Fernando Romiti
Articolo successivoBenacquista Assicurazioni Latina Basket vs Giorgio Tesi Group Pistoia 69-77 (21-21, 41-43, 50-64).
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.