Il cordoglio dell’Amministrazione Comunale di Latina per la scomparsa di Fernando Romiti

33

Il Sindaco Damiano Coletta e tutta l’Amministrazione comunale esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Fernando Romiti, figura storica del mondo dello sport a Latina, in particolare per tutti gli appassionati di tennis.
Romiti aveva 82 anni e sin dagli anni ’60 è stato un punto di riferimento per il movimento tennistico provinciale e regionale, sia da giocatore che da istruttore di tennis. È stato tesoriere del Consiglio direttivo del Tennis Club Latina imprimendo un forte impulso al centro sportivo che ha vissuto anni di grande prestigio, con tornei di alto livello ed eventi che hanno acceso la passione sportiva di tante generazioni.
I funerali saranno celebrati domani, martedì 20 aprile, alle ore 10 presso la Chiesa dell’Immacolata Concezione di Latina.
Alla famiglia Romiti le più sentite condoglianze del Sindaco e di tutta l’Amministrazione comunale.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.





Articolo precedenteAnziana disabile cade dal letto e non riesce a rialzarsi; soccorsa dalle forze dell’ordine
Articolo successivoAltra doppietta per la Bull Basket Ponza, che anche in questo week-end ha fatto due su due nella quinta e sesta giornata del girone di andata del campionato di C femminile.
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.