Basket serie A2, Casale Monferrato supera Latina 91 – 70

28

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha disputato la prima giornata di campionato sul parquet del PalaFerraris sfidando i padroni di casa della Novipiù Monferrato Basket.
Da sottolineare la buona prova di Ivan Alipiev, arrivato a Latina in settimana e che ha potuto allenarsi pochissimo con la squadra, prima dell’esordio in campionato. Il giocatore bulgaro, in 21 minuti di utilizzo, ha messo a referto 10 punti tirando con il 63% da 2 punti, 6 rimbalzi e 2 assist. Sulla panchina latinense assente Salvatore Parrillo, che potrebbe, però, rientrare per la prossima gara.
Il risultato (91-70) ha sorriso ai piemontesi, che trascinati da un ottimo Redivo, hanno condotto la gara fin dalle prime battute. I nerazzurri, dopo un primo quarto in cui forse l’emozione dell’esordio ha preso il sopravvento su molti di loro, hanno riportato il match in equilibrio fino ai primi minuti del terzo quarto. La seconda parte di gara ha visto i pontini faticare nel riuscire a trovare la via del canestro, complice la capacità degli avversari di rallentare il ritmo e le numerose conclusioni sfortunate degli ospiti. Pur lottando fino alla fine e provando a risalire la china, Latina si è dovuta arrendere a Monferrato, che, grazie anche alle buone percentuali al tiro, è riuscita a giocare in fiducia.
Il prossimo appuntamento è per sabato 8 ottobre alle ore 19:00 al PalaBianchini, dove i nerazzurri riceveranno l’Urania Milano in occasione della seconda giornata del Campionato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteUn Livorno poco ispirato rallenta la sua corsa sul campo del Ghiviborgo, 0 a 0
Articolo successivoAurora Turrin della Boxe Latina si laurea campionessa italiana a Chianciano Terme
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.