Da Livorno a Tokyo: la scheda di Irene Vecchi

La schermitrice è a caccia della sua prima medaglia olimpica

114

LIVORNO- Le Olimpiadi sono un evento sportivo quadriennale che vede i migliori atleti del mondo sfidarsi in diverse discipline. Dal 23 luglio all’8 agosto in Giappone si tiene la XXXII edizione dei giochi olimpici che, in programma  nel 2020, è stata posticipata di un anno a causa dell’emergenza sanitaria di Covid-19. Come spesso accaduto in ambito sportivo, Livorno darà un importante contributo in termini numerici per quella che sarà la spedizione azzurra impegnata in Giappone.

Nata a Livorno nel giugno del 1989 Irene Vecchi è una schermitrice italiana che a Tokyo disputerà la sua terza Olimpiade. Ancora alla ricerca della sua prima medaglia olimpica la schermitrice labronica ha conquistato una medaglia d’oro nella sciabola a squadre agli Europei del 2011 ma è nel 2017 che raggiunge i suoi migliori risultati riuscendo a vincere la medaglia d’oro a squadre agli Europei e la medaglia d’oro nella gara a squadra e quella di bronzo nella competizione individuale ai Mondiali di Lipsia dello stesso anno.
Formatasi nello storico circolo livornese è attualmente legata alle Fiamme Gialle.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteSabaudia. Camper Asl a Bella Farnia, 570 in totale le dosi somministrate ai cittadini indiani. Alla chiamata rispondono anche gli irregolari
Articolo successivoCisterna. Emergenza rifiuti, si va verso la progressiva normalizzazione del servizio di raccolta e smaltimento
Livornese classe ‘99, mesi fa ho coronato il mio sogno diventando giornalista pubblicista. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.