LATINA – Dalla Toscana a Latina per pungersi in spiaggia con una siringa mentre gioca con i figli, ferito anche un bagnino. Un doppio episodio di incuria e degrado presso la spiaggia del lungomare di Latina, vittime – come racconta oggi in prima pagina Il Messaggero Latina a firma del collega Marco Cusumano – una donna di 39 anni che risiede in Toscana ma è di origini pontini e un bagnino.

La signora stava giocando con i suoi figli quando è stata punta dall’ago di una siringa vecchi abbandonata sulla spiaggia. Stessa sorte in sera per un bagnino in servizio sull’arenile pontino. Tutti i particolari in edicola sull’edizione locale de Il Messaggero Latina.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.