Daniela Fiore ” Vogliamo vincere le primarie e dedico questo impegno alle mie figlie “

66

“Per Latina ci vuole un fiore” E’ questo lo slogan che ha scelto epr la sua campagna elettorale Daniela Fiore, avvocatessa, madre di tre bambine, Lavinia, Viola ed Emma, “alle quali dedico questa candidatura per dare una prospettiva diversa a questa città in cui ho scelto di farle crescere in una città  che ha tante ricchezze e tante possibilità ”

La candidata alle primarie del PD si è presentata in una sala gremita, sottolineando che bisogna ricucire la città da un punto di vista urbanistico,i borghi non sono meri satelliti ma parte della comunità .La biblioteca va riaperta, sono spazi che mancano a studenti ,anziani,commercianti, lavoratori,il mercato annonario deve tornare a vivere nel centro storico , la ex  Banca d’Italia deve essere al servizio della cultura ,il teatro piccolo deve tornare a vivere come il D’Annunzio. Sono solo spunti di un programma che dovrà coinvolgere tutta la comunità per fare più grande Latina. Nell’ultimo consiglio comunale c’erano nuove energie che non avevano fatto mai politica e non vanno disperse ,senza dover rinunciare ad esperienze come quella di Enzo De Amicis. Non credo che una lista civica possa avere una durata, quella esperienza si è conclusa, ora occorre la politica e la nuova fase va gestita bene con l’esperienza di uomini  e donne che cammineranno insieme a me “


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.