Denunciato per una rissa in discoteca a Castiglioncello, 24enne aggredì un 19enne ad agosto: i Carabinieri lo hanno individuato

29

CASTIGLIONCELLO – A seguito di serrate indagini, fatte di ricostruzioni testimoniali, individuazioni fotografiche, riscontri oggettivi, analisi di filmati ed approfondita conoscenza del territorio, i carabinieri della Stazione di Castiglioncello hanno denunciato due 24enni rispettivamente per lesioni personali aggravate e favoreggiamento.

In una serata del mese di agosto, un giovanissimo ragazzo, a seguito di una lite per futili motivi con un gruppo di ragazzi avvenuta sulla terrazza di un noto locale di Castiglioncello era stato colpito al volto da un soggetto di sesso maschile allertato da uno dei giovani coinvolti ed aveva riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni.

A seguito di querela presentata dalla vittima, i militari hanno svolto indagini che hanno portato all’identificazione dei soggetti coinvolti ed in particolare i carabinieri hanno riscostruito che, nel corso del diverbio, uno dei partecipanti ha chiamato l’autore del gesto violento che è intervenuto colpendo con un pugno un 19enne ma nel corso delle indagini, su specifica richiesta, ometteva sia di riferire la circostanza di aver allertato il conoscente sia, verosimilmente nel tentativo di “coprire” l’amico, di fornirne il nominativo e pertanto è stato deferito in stato di libertà per il reato di favoreggiamento personale mentre l’autore materiale dovrà rispondere di lesioni personali aggravate.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCantieri edili: ponteggi non a norma e lavoratori in nero, sospesa una ditta e multata di oltre 4000 euro
Articolo successivoCapodanno alla Terrazza Mascagni: musica, dj e fuochi d’artificio, ecco tutto il programma