Primi passi verso il trasferimento delle attività di trasporto marittimo dall’attuale banchina Azzurra al molo Vespucci.
Iniziati ieri presso il molo Vespucci del porto di Formia i lavori per l’adeguamento degli ormeggi delle navi traghetto dirette o provenienti dalle isole pontine.
Le opere, finalizzate all’adeguamento funzionale dei due scivoli esistenti, riguardano la modifica della pendenza delle rampe di raccordo tra il piano del piazzale e la banchina d’ormeggi, al fine di rendere possibile e confortevole l’accesso sulle navi traghetto ai mezzi di trasporto, compresi gli autobus. Inoltre, sarà ampliato il fronte di sbarco per facilitare la sicurezza della manovra di abbattimento del portellone delle navi, soprattutto in condizioni meteo marine avverse.
“Un primo e importante passo – scrive il sindaco Paola Villa – sulla strada che porta alla realizzazione di un grande punto di snodo tra le diverse modalità di trasporto, alcune già presenti sull’area portuale del Vespucci. Un porto passeggeri da sviluppare per una migliore razionalizzazione della linea costiera portuale sia dal punto di vista commerciale che turistico”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.