Il 13 Dicembre mancherà l’acqua per importanti interventi sulla condotta principale. Recupero di 50 litri al secondo

50

 

 

Proseguono le attività di Acqualatina per il risanamento e l’ammodernamento delle reti idriche, su tutto il territorio dell’Ato4.

Per il 13 dicembre, la Società ha programmato importanti interventi su 10 chilometri della condotta adduttrice proveniente dalla Centrale Sardellane, con 4 squadre tecniche che lavoreranno in parallelo.

Le attività permetteranno di recuperare circa 50 litri al secondo, a favore di oltre 250.000 abitanti di Latina, Sezze, Pontinia, Sabaudia, S. Felice Circeo e Terracina.

L’interruzione del flusso, necessaria al fine di garantire l’esecuzione dei lavori, avrà inizio alle ore 14.00 con ripristino del servizio ovunque nelle ore notturne, coinvolgendo le seguenti zone:

Latina – Intero Comune (tranne Latina scalo, Borgo Bainsizza, Borgo Sabotino, Borgo Montello, Le Ferriere; Borgo S. Maria, Borgo Carso e Podgora)
Pontinia – Intero Comune
Sabaudia – Intero Comune
San Felice Circeo – intero comune tranne centro storico, Via del Sole e Via del Faro
Sezze – Via Migliara 46 e traverse collegate
Terracina – Loc. San Vito, Colle La Guardia I e II, Via Mediana Vecchia, Via San Felice Circeo
Previsto, come da prassi, un servizio sostitutivo tramite autobotti così posizionate:

Latina – Piazza A. Celli (nei pressi del parcheggio dell’Asl) e Largo Cavalli (zona Q5)
Pontinia – Piazza Kennedy
San Felice Circeo – Piazza IV Ottobre (B.go Montenero), Via Sabaudia (presso piazzale commerciale), e Piazza Italo Gemini (presso pineta)
Sabaudia – Piazza del Comune
LA NUOVA CONDOTTA

Sono partite, nei giorni scorsi, le attività preliminari necessarie alla realizzazione di una nuova condotta adduttrice che affiancherà quella attuale, garantendo un netto miglioramento del servizio e la possibilità di realizzare interventi senza interruzioni di servizio. L’opera verrà realizzata con un investimento di oltre 18 milioni di euro, cofinanziato tra tariffa e fondi PNRR


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCisterna di Latina. 100mila euro dalla Regione per il primo Centro di Aggregazione Giovanile
Articolo successivoNuova viabilità a Salviano e interpellanza No Cubone in Regione