Il Buongiorno Dell’Amico. Buongiorno sibillino…

Oggi Evandro Dell'Amico ci regala un buongiorno irriverente e carico di speranza

99

La nota espressione «piaghe d’Egitto», non è precisa, in quanto il testo biblico applica il termine «piaga» solo alla decima, mentre le prime nove sono dette «prodigi» o «segni».

La tradizione più antica, la Jahvista, conosceva solo un settenario di piaghe; curatori recenti della Bibbia-Edizioni Paoline riportano la seguente redazione di questo decalogo:

 

  1. Tramutazione dell’acqua in sangue
  2. Invasione di rane dai corsi d’acqua
  3. Invasione di zanzare
  4. Invasione di mosche
  5. Morte del bestiame
  6. Ulcere su animali e umani
  7. Pioggia di fuoco e ghiaccio grandine
  8. Invasione di cavallette/locuste
  9. Tenebre
  10. Morte dei primogeniti maschi

 

Essendo giunti, trafelatamente e con una catena indicibile di lutti a causa della pandemia da coronavirus, a 20 giorni al Natale 2020, è giusto, probabilmente, chiedersi:
“Cosa può capitare ancora?”

Limitandomi all’Italia, senza scomodare Pizie delfiche o Sibille cumane, mi permetto di prevedere che non si verificheranno, per favorevole congiuntura stagionale, da qui a fine anno, i prodigi di cui al n. 3, 4, 8 del sopracitato elenco.

Statisticamente, avendo “già dato” su base annuale, rimango solo dubbioso sul verificarsi del “segno” n. 1 e 2 (tramutazione dell’acqua in sangue, invasione di rane dai corsi d’acqua); resto un po’ preoccupato, non tanto dal segno n. 5 (Morte del bestiame), ma dal n. 6 e 7 (ulcere su animali e umani, pioggia di fuoco e ghiaccio grandine), sì non si sa mai, con certe comete di passaggio…

La piaga, la n.10 (morte dei primogeniti maschi), a questo punto, avendone viste di ogni nel 2020, potrebbe manifestarsi nel trovare una bambinella nel Presepe, per morte prematura di primogeniti maschi.

Escludendo anche questo, rimane il “segno” o “prodigio” n. 9… le Tenebre.

Non prevedendo elezioni politiche nel 2021, non temo cambi di governo, ovvero salti nel buio. Citando un grande maestro:
Io, speriamo che me la cavo, voi che leggerete quanto sopra…
pure!


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.