Il nuovo ponte alla Rotonda si chiamerà “Ponte Ablondi e Toaff”, in onore del vescovo e del Rabbino che unirono due realtà cittadine

42

LIVORNO – Ad annunciarlo è stato il primo cittadino Luca Salvetti, il ponte che sostituirà gli storici “Tre Ponti” si chiamerà Ponte Ablondi e Toaff, storiche figure religiose della città, un vescovo amato dai livornesi e un rabbino Altrettando iconico. Un “ponte di unione”, lo ha definito Salvetti.

“Un ponte nuovo, strutturalmente bellissimo che darà il via alla riqualificazione complessiva dell’area della rotonda e soprattutto sarà fondamentale per la gestione del Rio Ardenza e per aumentare la sicurezza idrogeologica di un’ampia zona della città -scrive il primo cittadino- Un ponte che sarà riconoscibile e simbolico e che per questo abbiamo deciso di intitolare ad Ablondi e Toaff, Vescovo e Rabbino che lavorando insieme hanno svolto il ruolo che è proprio di un ponte, ovvero quello di unire due parti, mettere in comunicazione, facilitare lo scambio”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteL’On. Semenzato ospite di Associazione Valore Donna a Latina: «Per combattere la violenza di genere fondamentale partire dai territori e dalle associazioni che operano per aiutare le donne»
Articolo successivoMinaccia di lanciarsi giù dal balcone: il papà chiama i Carabinieri, salvata dai militari