Impennata nel Lazio di contagi per la prima volta sopra i duemila, 2246, di cui 1073 solo a Roma. Restate a Casa

147

ROMA- Mai così tanti casi di Coronavirus a Roma e nel Lazio. Sugli oltre 25 mila tamponi effettuati oggi a livello regionale (+240 in più rispetto a ieri) si registrano infatti 2246 casi positivi (+251), con il Lazio per la prima volta sopra i duemila contagi, e di questi 1073 sono nella Capitale contro i 1053 del precedente picco fatto registrare ieri. Sono invece 17 i decessi (+2 rispetto a ieri) e 194 i guariti (-20): il rapporto tra positivi e i tamponi sale così a 8,8%.

“E’ una fase di grande pressione sui servizi, ma in nessun caso viene meno la sicurezza grazie alla separazione dei percorsi fin dalla fase del pre-triage. – ha sottolineato l’assessore alla sanità regionale Alessio D’Amato – Ora tutto dipende dal rigore nei comportamenti delle persone. Bisogna evitare tutte le occasioni di contatto che non siano strettamente necessarie. Non si può scambiare causa per effetto. La causa dipende dai comportamenti individuali, l’effetto è ciò che viene chiesto ai servizi sanitari. Il tema di fondo è raffreddare la curva del virus”.

Nel complesso sono 31747 gli attuali casi positivi Coronavirus nella Regione Lazio. Di cui 29699 sono in isolamento domiciliare, 1873 sono ricoverati non in terapia intensiva, 175 sono ricoverati in terapia intensiva (+7 rispetto al giorno precedente). 1190 sono i pazienti deceduti e 11196 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 44133 casi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.