ARDEA, POMEZIA – Si chiamava Chiara Costantini, era originaria di Genzano e aveva solamente 43 anni la vittima dell’incidente mortale avvenuto ieri mattina sulla Pontina Vecchia, all’altezza dell’incrocio con via Nazareno Strampelli, al confine tra i Comuni di Ardea a Pomezia.

La 43enne era una dipendente dell’Asp, società partecipata del Comune di Ciampino, per conto della ditta esterna Eramus.

Secondo le prime ricostruzioni, quest’ultima era in sella al suo scooter per recarsi al lavoro quando all’improvviso, per cause ancora in fase di accertamento, il suo mezzo si sarebbe scontrato  con un’auto a bordo della quale c’era una coppia, rimasta invece illesa.

Desidero esprimere il più sincero cordoglio” ha commentato la Sindaca di Ciampino Emanuela Colella “per l’improvvisa scomparsa di Chiara Costantini. Giungano a tutti i suoi affetti le nostre più sentite condoglianze”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.