La Band di Latina XDemon continua a stupire: presto sul palco di Xfactor

43

LATINA – Sabato 3 febbraio gli xDemon con il metal/trap/elettronico hanno suonato in uno degli eventi Punk/Rock più importanti, Prpunkrocknight, organizzatore di eventi dell ondata di sound punk rock, ricercabile sui social, assieme a Giuliano Girlando, che ha preso sotto la sua ala protettrice la band, ha chiamato in una delle sue date gli xDemon, noti per essersi sviluppati a Latina e poi espandersi nei dintorni.
All’evento gli xDemon hanno condiviso il palco con In6n, cantante affermato in questo genere musicale assieme al chitarrista Becko (il cantante clean degli Hopes Die Last).

L’evento, come si prevedeva, è stato un successo, con il soldout, e il pubblico ha apprezzato vigorosamente l’esibizione degli xDemon, tanto da salire sul palco, lanciarsi in mezzo al pubblico, e chiedere anche l’autografo mentre compravano le loro magliette. Verso la chiusura della serata hanno partecipato anche a una piccola intervista della punkrock night.

Nei prossimi eventi vedremo gli xDemon tornare sul palco il 1 Marzo al Traffic di Roma con qualche novità; stanno lavorando a nuovi brani e al loro disco, e sicuramente al nuovo brano, prossimo all’uscita, assieme al loro videoclip di “Illusione” ascoltabile su Spotify. Inoltre, recentemente sono stati chiamati a Xfactor a Roma, dove si presenteranno assieme a “Danielle Saffron”, la batterista ufficiale di Briga e precedentemente batterista dei Mutonia.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteInsieme per il pianeta – il convegno del primo marzo 2024 delle comunità energetiche
Articolo successivoVannacci stasera a Latina al Circolo Cittadino dove presenta il suo libro. Intanto arriva la sospensione per 11 mesi
Classe 1997, laureato in lettere presso università tedesche, tra Monaco di Baviera e Bonn. In Italia persegue la strada del giornalismo e della regia, collaborando con magazine online e occupandosi di reportage e cortometraggi