LATINA – “Ultimi scampoli di attività politica per il sottoscritto…tra lunedì a livello Nazionale e il 28 a Latina…Tutto finisce e per me calerà il sipario definitivamente…“. Sono le parole utilizzate da Gianluca Di Cocco, Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia, sul suo profilo Facebook per annunciare la decisione di abbandonare l’attività politica.

Ringrazio tutti gli amici, gli elettori, chi mi ha amato e anche chi mi ha odiato… Grazie al partito che mi ha supportato e sopportato… Ma un vero grazie, alla mia famiglia che mi ha permesso di fare attività politica in questi anni. Ora è il momento di chiudere” continua Di Cocco: “L’unico incoraggiamento che posso dare ai giovani, e che regolarmente gli do, è questo: “Battetevi sempre per le cose in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Una sola potete vincerne: quella che s’ingaggia ogni mattina, quando ci si fa la barba, davanti allo specchio. Se vi ci potete guardare senza arrossire, contentatevi. In bocca al lupo ai giovani e meno giovani che si affacciano alla politica e serviranno la nostra amata Città”.

Tanti i messaggi di ringraziamento sotto il post dell’esponente di FdI, ai quali lo stesso Di Cocco ha voluto rispondere così: “Cari amici miei, non vi nascondo che i vostri messaggi, le vostre parole mi hanno commosso. Dopo tanta passione e amore che ci ho messo, nutro rammarico e tristezza per la scelta che ho fatto, ma ritengo essere inevitabile dopo tanti anni. Smetto per dare priorità, oggi come oggi alla famiglia e al lavoro” argomenta Di Cocco: “E’ vero, al giorno d’oggi sono molti gli stili di vita possibili da seguire contestualmente, ed è probabile che nessuna delle generazioni precedenti abbia avuto così tante opzioni di scelta
Questa libertà implica però anche una responsabilità: dobbiamo cercare di raggiungere un equilibrio più o meno complesso. Io purtroppo non riesco più ad avere questo equilibrio.
Ho sempre fatto della politica una missione, nella speranza di poter migliorare le cose (non le mie cose!) aiutare le persone…Sono felice di aver lasciato un bel ricordo, di quando ero assessore, poter girare a testa alta è qualcosa di bello, significa che hai seminato bene.

Poi però, c’e’ la realtà delle cose. In un momento storico di crisi, devo dedicare tutte le mie attenzioni ed energie all’attività, non posso permettermi distrazioni…sarebbe una catastrofe. Vivo del mio, la politica, mi ha dato una grande bagaglio di esperienze e mi ha fatto conoscere tante realtà, prendendomi però tanto, sia in termini di tempo che di denari, ed oggi come oggi, non posso più permettermelo purtroppo. Ripeto a malincuore e con sofferenza…perché, l’ho fatto sempre e solo per passione, l’ho fatto con fedeltà e dedizione alla città, alla squadra di partito e a tutta la sua gerarchia, a tutti i militanti e dirigenti in ogni ordine di grado.
grazie di vero cuore ancora a tutti per la vostra vicinanza…”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteGli specialisti dei furti in casa colpiscono in Q4: svaligiata una villetta in piena notte mentre gli inquilini dormivano
Articolo successivoFormia. 1^ Memorial “Pietro Mennea”, il ritorno dell’atletica leggera al Centro di Preparazione Olimpica
Laurea triennale in "Scienze della comunicazione e dell'informazione" presso Università degli Studi Roma TRE. Laurea Specialistica in "Media, Comunicazione digitale e Giornalismo" presso Università La Sapienza di Roma. Aspirante giornalista e addetto stampa presso vari enti locali, scrivo di cronaca, politica, società e sport.