Le Terme del Corallo diventeranno gli “Uffizi al mare”. Al via un grande progetto

L'idea del Comune di Livorno incontra il favore del direttore degli Uffizi e del consiglio regionale

1272
Il sopralluogo di stamani alla presenza del direttore degli Uffizi - Foto Antonio Mazzeo
LIVORNO – Questa mattina, a Livorno, alla presenza  del sovrintendente degli Uffizi Eike Schmidt, il sindaco di Livorno

Luca Salvetti, il consigliere regionale Francesco Gazzetti e il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo, si è svolto un sopralluogo molto importante alle Terme del Corallo.
L’idea è quella di un grande progetto, una novità assoluta che porta nuova linfa vitale al futuro delle terme, abbandonate da anni nonostante i vari timidi tentativi di recupero. Dapprima del verde urbano circostante, poi dell’illuminazione e non ultimo l’interessamento da parte del Fai. Anni fa, infatti, le terme si classificarono settime ai “Luoghi del cuore” la classifica che ogni anno assegna fondi ai luoghi abbandonati del nostro paese.
Molto recente, invece, il recupero del tetto della sala principale, intervento urgente per evitarne il crollo.
Foto Antonio Mazzeo
La regione, supportata dal direttore degli Uffizi, questa volta, ha un grande progetto in mente: fare alle terme gli Uffizi del mare.
Il direttore Schmidt si è detto disponibile ed entusiasta a fare di queste terme uno dei presidi del progetto Uffizi Diffusi. Questa volontà è una buona notizia per portare fino in fondo questa volontà del comune di Livorno che il Consiglio Regionale si dice compatto nel sostenere, ma è soprattutto un traguardo per un gioiello della città di Livorno che merita tutela e valorizzazione, che merita rispetto.
Dalla pagina Facebook di Antonio Mazzeo

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.