Livorno: cena al ristorante e si rifiuta di pagare, donna 40enne dà in escandescenza

125

LIVORNO – Rifiuta di pagare il conto della cena al ristorante e va in escandescenze anche con i Carabinieri della Stazione Livorno Porto chiamati dal titolare. È finita così nei guai una donna di 40
anni. Il fatto è successo all’interno di un noto ristorante livornese, dove la cliente, dopo aver cenato tranquillamente, si è rifiutata di pagare il conto.

Sul posto sono così intervenuti i Carabinieri che hanno trovato la donna in un sospetto stato di agitazione. I militari hanno quindi proceduto a controllarle la borsa all’interno della quale hanno rinvenuto un utensile in metallo simile ad un martello. La 40enne non ha saputo fornire alcuna giustificazione circa il possesso di tale oggetto che è stato sottoposto a sequestro e la donna è stata denunciata.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.