Livorno: nella sala della stazione con un coltello serramanico, fermata e denunciata una donna straniera

72

LIVORNO – I carabinieri di Livorno, hanno denunciato una 43enne di origini nigeriane residente a Rosignano Solvay per porto abusivo di arma o oggetto atto ad offendere.

In particolare i militari sono intervenuti in piazza Dante per la segnalazione da parte di privati cittadini di una donna armata di coltello, individuando la 43enne nei pressi la sala d’attesa della stazione. Fermata e sottoposta a controllo, all’atto di cercare i documenti di identità da esibire, dalla tasca del giubbotto ha estratto un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 19 cm, con una lama di circa 9 cm, prontamente sequestrato dai carabinieri.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteMuore nel sonno accanto al figlioletto di 4 mesi: fatale un malore per una giovane mamma infermiera
Articolo successivoNuovo commissariato di Polizia ad Aprilia, firmato il protocollo in Prefettura