Muore durante un inseguimento con la Polizia; si indaga anche sul poliziotto

112

ANZIO – Un uomo è morto a seguito di un incidente stradale mentre fuggiva a bordo di uno scooter rubato inseguito dalla Polizia.

Dopo la morte del 49enne di origini bulgare, avvenuta il 14 marzo, sono scattate le indagini anche per il poliziotto che era impegnato nell’inseguimento – indagato per omicidio stradale aggravato e lesioni aggravate. La vicenda sta scatenando molte polemiche.

Tempestivo, infatti, anche l’intervento del SAP (Sindacato autonomo di Polizia) che, nella persona del Segretario Generale Stefano Paoloni, ha espresso enorme disappunto per gli sviluppi giudiziari della vicenda. “Nel rispetto degli accertamenti e delle verifiche che, giustamente, per trasparenza devono essere fatti, riteniamo inconcepibile che il collega, mentre stava compiendo il proprio dovere inseguendo una persona fuggita a bordo di uno scooter rubato, oggi si trovi indagato per omicidio stradale” – così la nota di Paoloni.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.