LATINA – Un vero e proprio nubifragio come era stato annunciato dal bollettino della protezione civile ha sconvolto la notte appena trascorsa.

Dopo tanta paura, questa mattina si contano purtroppo i danni, dopo che la furia del maltempo si è abbattuta con particolare violenza sul nostro territorio, scatenando il timore tra la popolazione  e non pochi disagi. Tuoni e fulmini, vento e pioggia: è stata davvero una notte di paura, a Roma e in provincia, per gli effetti del nubifragio che ha interessato tutta la Capitale, ma ha colpito con violenza anche la provincia e tutto il litorale, compreso quello di Latina.

Alzi la mano infatti chi intorno alle 2 della notte appena passata non è stato svegliatodagli effetti del temporale, provando a mettere in salvo quanto in molti casi la furia del vento ha letteralmente devastato. In alcune zone è mancata la luce mentre in altre, molti hanno disattivato i contatori della corrente, provando così a preservare gli elettrodomestici, messi a repentaglio dai numerosi fulmini. Tanti altri hanno sperato che finisse tutto in fretta e solo dopo si sono rimessi a letto, rimandando all’arrivo della luce del giorno l’eventuale conta dei danni.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteGente di Basket, in vendita la nuova pubblicazione di Paolo Iannuccelli
Articolo successivoCommando armato sulla Pontina, assalto ad un furgone e fuga col bottino