Gestioni&Soluzioni Sabaudia: Flavio Palombi, Leonardo Focosi (11 punti), Nunzio Meglio (2 punti), Leonardo Baciocco, Francesco Astarita (15 punti), Alessandro Pomponi (1 punto), Marco Lucarelli (8 punti), Cristian Frumuselu (3 punti), Gabriele Tognoni, Jacob Link (34 punti), Stefano Schettino, Nicola Fortunato (L).

Maury’s Com Cavi Tuscania: Sebastiano Stamegna (n.e.), Sebastiano Marsili (1 punto), Domenico Pace (L), Federico Menichetti (n.e.), Antonio De Paola (14 punti), Cesare Gradi (10 punti), Hidde Boswinkel (23 punti), Mario Catinelli Guglielminetti, Ridas Skuodis, Massimiliano Cioffi (16 punti), Alessio Ragoni (n.e.), Gabriele Ceccobello (6 punti).

La Gestioni&Soluzioni Sabaudia apre il suo campionato di A3 con una confortante vittoria a Montefiascone, ospite del Tuscania. Un risultato che, almeno in questo primo soffio di stagione agonistica, sembra premiare la linea verde adottata nelle scelte di mercato dalla società di via Conte Verde. Contro una squadra esperta e motivata, un successo meritato per i ragazzi di Passaro, anche se arrivato solo al tie break dopo che i primi due set, vinti quasi in scioltezza, avevano lasciato intravedere la conquista dell’intero bottino in palio. Bruciante, infatti, la partenza degli ospiti, ma rabbiosa la reazione dei padroni di casa che, dopo il 19-25 e il 23-25 accusati nelle frazioni iniziali, sotto la spinta di uno scatenato Boswinkel, trovavano la forza e il cuore per rientrare in partita con il 25-20 del terzo set e il 25-23 del quarto. Largo, dunque, al temuto tie-break, dove però i gialloblu pontini riuscivano a recuperare la linearità di gioco manifestata nelle fasi d’avvio e a portare a casa, oltre a due punti importanti, nitide certezze sulla consistenza di un team giovane, ma ricco di orgoglio e talento.
“Abbiamo giocato una partita molto concreta nei primi due set, siamo stati ordinati nelle situazioni che conoscevamo. Nel terzo e quarto set il Tuscania ha saputo reagire a fronte di un nostro gioco più falloso. La cosa che mi rende davvero felice è stata la lucidità con cui tutti hanno affrontato il quinto set e il contributo dato dai ragazzi che sono entrati dalla panchina”, il commento a caldo dell’allenatore del Sabaudia Sandro Passaro.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.