Paura nella notte: uomo minaccia con un bastone l’ex compagna

L'intervento dei Carabinieri ha scongiurato il peggio.

152
Foto da Gonews.it

SANSEPOLCRO (AREZZO) – Alle 2 di notte la chiamata ai carabinieri da parte di una donna 30enne dopo che l’ex compagno si è presentato sotto casa armato di bastone. Arrivati sul posto, i carabinieri hanno trovato il patrigno della donna, sceso per dissuadere l’ex compagno di lei dal perseguire i suoi intenti, che litigava e si malmenava con lo stesso. Sedata la lite, l’uomo, 47 anni, è stato disarmato e identificato, già con pregressi problemi con la giustizia. La donna, di origini rumene, aveva problemi da tempo col compagno, per cui aveva deciso di allontanarsi e trasferirsi col figlio in Italia.

L’uomo è stato arrestato e, ricostruendo la storia, sono emersi anni di maltrattamenti, insulti e gravi minacce, e l’intento dell’uomo di menomare e sfigurare la donna. L’uomo infatti si è presentato dopo l’assunzione di alcol sotto casa della donna con proprio l’intento di aggredirla.

Oltre al bastone, sono stati rinvenuti addosso all’uomo anche un manganello estensibile: l’uomo nella giornata di domani durante il processo per direttissima dovrà rispondere dei reati di atti persecutori, maltrattamenti nei confronti di familiari e lesioni aggravate dall’uso di oggetti atti offendere.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.