Rispondendo positivamente all’invito di Antonio Decaro, Presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, da stamane il Comune di Pontinia espone le bandiere a mezz’asta in segno di lutto per la morte dell’Ambasciatore Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, il carabiniere della sua scorta, e dell’autista Mustapha Milambo, barbaramente uccisi in un attacco in Congo.

“Manifestiamo insieme come istituzioni e come un’unica comunità – scrive il sindaco di Pontinia, Carlo Medici – la nostra vicinanza alle famiglie che hanno perso i loro cari e la nostra appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci erano dei leali servitori”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.