Quarto appuntamento della rassegna: “1940- 1945: La Guerra degli Italiani”,

11

Si è tenuta Venerdì 17 Giugno 2022, dalle ore 17:30, presso il plesso “Casa del Combattente” (Piazza San Marco n. 4 – Latina), quale quarto appuntamento della rassegna denominata “1940-
1945: La Guerra degli Italiani”, inaugurata lo scorso 23 Aprile alla presenza delle massime autorità civili e militari territorialmente competenti, la conferenza tematica “Dossier Segreto dei Crimini Francesi “Le Marocchinate”, a cura dell’Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate Onlus (cfr. ANVM), con relatore il Dott. Emiliano Ciotti (Presidente Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate Onlus), durante la quale è intervenuto, altresì, l’Avv. Simone Di Leginio (Presidente Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Federazione Provinciale di Latina
nonché Sezione di Latina “Ten. Col. Gelasio Caetani” – Componente di Giunta Esecutiva Nazionale). Dettagliata e pregevole, alla presenza di una numerosa e partecipata rappresentanza cittadina, la ricostruzione storica operata dal Dott. Emiliano Ciotti, frutto delle sue accurate ricerche operate negli anni sulle violenze perpetrate dalle truppe coloniali Francesi (c.d. “Marocchinate”), inquadrate nel Corpo di Spedizione Francese in Italia (cfr. Corps Expéditionnaire Français en Italie = C.E.F.) tra il luglio 1943 ed il gennaio 1946, ai danni della popolazione civile di Sicilia, Campania, Lazio, Abruzzo, Toscana, Sardegna, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, e sui crimini di guerra a danno dei militari italiani prigionieri nei campi di concentramento francesci, in Francia ed in Africa Settentrionale, durante il Secondo Conflitto Mondiale.
Una pagina “buia” e “dolorosa” della nostra storia contemporanea, che ha tristemente interessato anche il nostro territorio provinciale, che non può essere sottaciuta, minimizzata né tantomeno
negata, per quel sentimento di “verità” e “giustizia” che ancora oggi, a distanza di quasi 80 anni da quei tragici eventi, reclamano le vittime ed i loro familiari. Negare l’esistenza delle c.d. “Marocchinate” equivarrebbe a negare una parte di storia nazionale, ragion per cui l’evento ben si inserisce nella rassegna denominata “1940-1945: La Guerra degli Italiani”, con lo specifico intento di dare “voce” a verità storiche ancora parzialmente negate o peggio dimenticate, onorando la memoria delle migliaia di vittime di quei tragici eventi perpetrate ai danni della popolazione civile e militari italiani tra il luglio 1943 ed il gennaio 1946. Conclusioni affidate all’Avv. Simone Di Leginio, il quale ha dedicato, assieme ai presenti, un
partecipato minuto di raccoglimento in memoria di tutte le vittime delle c.d. “Marocchinate”. Si comunica, altresì, che il prossimo evento della rassegna “1940-1945: La Guerra degli Italiani”,
calendarizzato per Sabato 9 Luglio, dalle ore 17:30, dal titolo “La Divisione Folgore nella Battaglia di El Alamein”, a cura dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia (A.N.P.d’I.), sarà posticipato a data da destinarsi, a causa del concomitante impegno della richiamata Associazione presso il Comune di Filottrano (AN), per la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al reduce Luigi Tosti, luogo teatro della c.d. “Battaglia di Filottrano” del Giugno-Luglio 1944, a cui lo stesso prese parte all’epoca, inquadrato nella Divisione Paracadutisti “Nembo” del “Corpo Italiano di Liberazione”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.