Scomparso Saverio Renda: militante in Rifondazione comunista e segretario di Avis, il cordoglio dell’Amministrazione comunale

Impegnato in politica in Rifondzione Comunista e nel sociale in Agedo e in Avis, di cui era presidente zonale

90
LIVORNO – L’Amministrazione comunale si unisce al dolore della famiglia di Saverio Renda, scomparso in queste ore.
“Una perdita per tutta la comunità” sottolineano il sindaco Luca Salvetti e l’assessore al Sociale Andrea Raspanti.
“Saverio era una persona generosa e altruista. Oltre alla sua militanza politica in Rifondazione comunista, vogliamo ricordare il suo impegno in Agedo e in Avis, di cui era presidente zonale.
Credeva nelle persone e in un mondo più giusto, e che valesse la pena darsi da fare per realizzarlo.
Siamo vicini alla moglie, ai figli, al suo partito e alle associazioni a cui aveva deciso di dedicare la sua passione, il suo tempo e le sue energie”

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLivorno: Torna la giornata di raccolta del farmaco dal 7 al 13 febbraio
Articolo successivoVisite di controllo oncologico aggiuntive all’Elba: le liste sono aperte