Scoperta importante all’ospedale di Pistoia, si tratta di una nuova variante dell’emoglobina

La ricerca in collaborazione con l'ospedale Gaslini di Genova

3320
Foto da Toscana Media News

PISTOIA – Un importante lavoro del team di ricerca ha portato i ricercatori del San Jacopo alla scoperta. La nuova variante emoglobinica è stata individuata nel Laboratorio analisi dell’Ospedale di Pistoia ed è stata denominata: Hb A2-Pistoia.
Da un punto di vista molecolare, invece, è stata caratterizzata presso il laboratorio dell’ospedale Gaslini di Genova.

L’emoglobina è una proteina che lega e trasporta l’ossigeno ai tessuti. Come spiega lo stesso dottor Rizzi: “Le varianti emoglobiniche sono emoglobine strutturalmente anormali che presentano una variazione nella sequenza amminoacidica ed hanno origine da alcune mutazioni su specifici geni ad oggi sono state scoperte diverse varianti dell’emoglobina umana”

la scoperta del Laboratorio analisi dell’Ospedale di Pistoia è stata diretta dal dottor Fabiano Santoni, dalla dottoressa Adriana Guastini e dal dottor Leonardo Antonio Rizzi.

La scoperta è stata oggetto di pubblicazione sull’autorevole rivista scientifica  “Hemoglobin, international journal for hemoglobin research”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.