Sequestrato lo yacht di 65 metri del magnate russo Mordashov, ex proprietario delle acciaierie di Piombino

Altri russi hanno visto colpire le proprie proprietà in Toscana

360

IMPERIA – Non si fermano le sanzioni dell’Unione europea nei confronti della Russia, ieri (4 marzo, N.d.R.) la Guardia di Finanza di Imperia ha sequestrato la lussuosissima imbarcazione di Alexei Mordashov. Il mega yacht ha un valore di quasi 100 milioni di dollari ed è lungo 65 metri. L’imbarcazione era ormeggiata nel porto di Imperia ma durante l’estate trascorreva spesso periodi di vacanza nelle località più in della costa toscana.

Mordashov è il proprietario di un’importante banca russa, la Rossiya ed ha un patrimonio stimato di 29 miliardi di dollari. L’oligarca è attivo anche nel settore siderurgico, tramite il quale aveva acquistato le acciaierie della Lucchini, a Piombino.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.