Serie D, il Livorno si fa raggiungere due volte e pareggia contro il Tau: 2 a 2

41

LIVORNO – Pomeriggio amaro per il Livorno che, reduce da una settimana travagliata segnata dal cambio d’allenatore, non riesce a battere il Tau facendosi raggiungere per ben due volte dagli avversari. Per gli amaranto hanno segnato Rodriguez e Frati da calcio di rigore, ma ciò non è bastato per portare a casa l’intera posta in palio.

Per quanto riguarda la formazione il neotecnico Vincenzo Esposito, privo di diversi titolari tra cui Russo, Lucarelli, Neri e Pecchia, ha schierato i suoi con un 4312 puntando su un centrocampo esperto e con il rientrante Rodriguez spalla di Frati.
La gara non poteva iniziare in miglior modo dato che dopo appena quattro giri di orologio il Livorno è passato in vantaggio grazie allo stesso attaccante cubano che, in pressione sul giro palla avversario, è stato bravo a intercettare il retropassaggio, evitare il portiere e insaccare. Gli amaranto, come spesso avvenuto in stagione, non traggono beneficio dal vantaggio, mantengono la gara su ritmi blandi e alla mezz’ora, complice un mezzo pasticcio difensivo subiscono il pareggio. In pieno recupero la scossa con Frati che è bravo a realizzare il rigore del momentaneo nuovo vantaggio.
In avvio di ripresa, e nonostante il risultato favorevole, Esposito butta nella mischia Torromino ma oggi l’Hulk amaranto è impreciso e fallisce più volte il colpo del ko. Come spesso avviene nel calcio, se non chiudi la pratica l’avversario sornione ti punisce e così è successo anche oggi. A una manciata di minuti dal termine, il Tau, in uno dei suoi ultimi attacchi disperati, ha trovato la forza di riempire l’area di rigore e, con non poca fortuna, un tiro strozzato da fuori si è trasformato nel miglior assist per Carcani che lasciato colpevolmente solo in area ha fissato la gara sul 2 a 2 finale.

Il tabellino:

Livorno: Fogli; Fancelli, Giampà, Karkalis, Zanolla; Luci, Bruzzo (26’st Giuliani), Cretella; Maresca (1’st Belli); Frati (19’st Rossi), Rodriguez (1’st Torromino). Allenatore: Esposito.

Tau: Di Biagio, Borgia, Quilici, Mancini, Antoni, Pratesi (9’st Petrelli), Giustarini (25’st Gurini), Vannucci (31’st Cartano), Carcani, Meucci, Brega (16’st Ceccaretti). Allenatore: Cristiani

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia (D’Alessandris e Dattilo)

Reti: 4’pt Rodriguez, 30’pt Carcani, 46’pt Frati, 39’st Carcani


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteBasket serie C silver, allo Scauri il derby con Nbt Latina
Articolo successivoAprilia, Fdi accusa Terra: «Ha tradito la città»
Livornese classe ‘99 con il sogno di diventare giornalista ho conseguito la laurea triennale in scienze politiche prima di iscrivermi all’Università di Bologna. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.