“Viviamo in un’epoca in cui la gioventù dovrebbe essere in grado di crescere, imparare e svilupparsi in un ambiente sicuro e stimolante. Tuttavia, a Pontinia, i giovani si trovano di fronte a una sfida crescente: la mancanza di spazi adatti per le loro attività e il loro sviluppo. Questa situazione è un problema urgente che richiede l’attenzione di tutti noi”.

E’ il grido d’allarme lanciato, a nome di Fratelli d’Italia, da Evelina Parlapiano per calamitare l’attenzione sul delicato tema della carenza di spazi a disposizione dei giovani di Pontinia.

“Nella nostra comunità – aggiunge l’esponente di FdI – i giovani stanno affrontando una sfida crescente: la mancanza di spazi adatti alle loro esigenze e aspirazioni. Questa situazione richiede un intervento immediato e la solidarietà di tutti”.

Molti e significativi sono i progressi che Pontinia ha fatto negli anni, ma la mancanza di spazi ricreativi e culturali adeguati alle esigenze dei giovani rimane ancora una questione irrisolta, limitando il loro sviluppo e il loro coinvolgimento nella società.

“Futuro della nostra comunità, leader di domani – dice ancora Parlapiano – i nostri giovani per realizzare appieno il loro potenziale hanno bisogno di spazi sani dove crescere, esplorare, imparare e confrontarsi. Spazi che attualmente nella nostra città non esistono ed i ragazzi si trovano ad affrontare una scelta difficile: passare il loro tempo libero in strade poco sicure o luoghi inadeguati o semplicemente restare a casa. La mancanza di opzioni per le attività ricreative e culturali li costringe a rinunciare a molte opportunità di sviluppo personale”.

“È ora di agire. La creazione di spazi adeguati per i giovani è un investimento nel futuro di tutti noi. Gli spazi ricreativi possono promuovere uno stile di vita sano, favorire lo sviluppo delle abilità sociali e culturali, e offrire un ambiente sicuro in cui i giovani possono sperimentare nuove attività e interessi – osserva Evelina Parlapiano -. La mancanza di spazi adeguati per i giovani è una sfida che richiede l’impegno e la solidarietà di tutta la comunità e di tutte le forze politiche. Investire nei giovani è investire nel futuro, e assicurarsi che abbiano accesso a opportunità significative e stimolanti è essenziale per una società sana e prospera”.

“È ora di agire e di investire nel futuro di tutti noi”, l’appello che Fratelli d’Italia rivolge al sindaco e all’intera amministrazione comunale di Pontinia.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteA Viterbo 31 feriti, 6 in codice rosso, per l’esplosione in un centro di accoglienza. La Procura indaga per disastro colposo
Articolo successivoPallavolo Serie A3. Rotonda sconfitta per Plus Volleyball Sabaudia, il Modica maramaldeggia al PalaVitaletti