Strage Moby Prince: istituire nuova commissione di inchiesta parlamentare

Lo chiede una mozione del gruppo Pd, primo firmatario Francesco Gazzetti, approvata dal Consiglio regionale con voto unanime  

22

FIRENZE – Nel trentesimo anniversario della strage del Moby Prince al largo del porto di Livorno, dove persero la vita 140 persone, il Consiglio regionale “si impegna a continuare a sostenere il lavoro dei familiari nella ricerca della verità, e a mantenere vivo il ricordo delle stragi in Toscana, rafforzando le iniziative per la diffusione della cultura della legalità”. Lo prevede la prima parte del dispositivo di una mozione del Pd, primo firmatario Francesco Gazzetti, che l’aula ha approvato con voto all’unanimità.

La mozione, inoltre, impegna la Giunta a “sostenere con forza l’istituzione di una nuova Commissione di inchiesta parlamentare per l’accertamento delle responsabilità e a continuare nel sostegno dei familiari delle vittime, con ogni strumento utile anche attraverso la costituzione di parte civile in nuovi eventuali procedimenti penali”.

L’atto ricostruisce tutte le tappe della vicenda, ad iniziare dal percorso giudiziario che ha visto nel 1998, in primo grado, l’assoluzione di tutti gli imputati e poi la dichiarazione della prescrizione in appello, quindi la riapertura dell’inchiesta nel 2006 e la sua successiva archiviazione nel 2010. La mozione ricorda anche come la relazione conclusiva del 2018 della commissione parlamentare di inchiesta del Senato della Repubblica, che ha operato tra luglio 2015 e dicembre 2017, è stata recentemente acquisita dalla Procura di Livorno, per l’apertura di una nuova indagine. Nella narrativa dell’atto si fa riferimento alle parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che, ricordando il disastro, ha affermato che “sulle responsabilità dell’incidente e sulle circostanze che l’hanno determinato è inderogabile ogni impegno diretto a fare intera luce”, parole che coincidono con il pensiero del Ministro della Giustizia, Marta Cartabia: “la tragedia di trenta anni fa ancor oggi presenta punti non del tutto chiariti”.

La mozione, infine, ricorda come la commissione Trasporti della Camera dei Deputati abbia approvato, lo scorso 9 aprile, il testo base per l’istituzione di una nuova commissione parlamentare di inchiesta sulle cause del disastro della nave Moby Prince.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.