Sono iniziati stamane i lavori relativi al taglio degli alberi a rischio cedimento, ubicati all’interno della foresta demaniale, che si susseguono ai margini della strada Litoranea nel tratto compreso tra il centro abitato di Molella e l’incrocio cosiddetto Pantalone, nel territorio di Sabaudia, fonte di grave pericolo per automobilisti e pedoni.

Un intervento fortemente caldeggiato da tempo dal Comitato di Frazione Molella Mezzomonte Palazzo al fine di rendere più sicura la circolazione autoveicolare in quel segmento d’asfalto tra i più trafficati della Litoranea.

Soddisfatto dell’iniziativa intrapresa il presidente del sodalizio, il maresciallo Enzo Cestra, che tuttavia coglie al balzo l’occasione per lanciare alla Provincia di Latina l’appello a valutare la possibilità di provvedere a dar corso all’opera di manutenzione e messa in sicurezza della cunetta che corre lungo la recinzione del Parco Nazionale del Circeo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Un pozzo di Abati e di Principi”: il filosofo pontino Mauro Cascio ospite del secondo appuntamento della rassegna letteraria “Le parole dei talenti”, in scena ogni giovedì alle 18 al bar Poeta di Latina
Articolo successivoAssociazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, Giovanni Delle Cave nominato responsabile della sede di Frosinone