Fervono i preparativi per l’allestimento di “Un popolo nella leggenda”, l’evento rievocativo di alcuni tra i momenti più significativi della secolare storia della città di Castelforte, in programma il prossimo 24 marzo.

Intanto già definito il quadro delle personalità che, saranno protagonisti della giornata, inserita nell’ambito del Dantedì che nel corrente 2021 si celebra in tutta Italia nella ricorrenza dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

Padrone di casa il sindaco Giancarlo Cardillo, interverranno il Prof. Almerindo Ruggiero, il Presidente della Provincia di Latina, Carlo Medici, l’Arcivescovo di Gaeta, Mons. Luigi Vari, il Padre Abate di Montecassino, Dom Donato Ogliari, l’assessore Paola Iotti, il Maestro di musica Erasmo Testa, alcuni importanti funzionari di Poste Italiane e della divisione filatelia e gli studenti e docenti dell’Istituto Omnicomprensivo di Castelforte.

“La giornata – scrive il primo cittadino di Castelforte – si annuncia davvero di alto profilo e di notevole spessore culturale. I cittadini che lo desiderano potranno recarsi nell’atrio dello storico Palazzo Comunale per ammirare la mostra pittorica e per ritirare la cartolina celebrativa dello storico evento munita dello speciale annullo postale”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteMinturno. Guardia Costiera di Scauri e Polizia Locale di Minturno in campo contro la vendita abusiva di prodotti ittici
Articolo successivoNell’evoluzione del concetto di atomo c’è un susseguirsi di modelli che non esprimono una realtà ontologica