LATINA – E’ stata inaugurata questa mattina presso la Questura di Latina la Sala per le audizioni protette, un luogo nato con l’obiettivo di permettere alle vittime di violenza di genere di poter denunciare soprusi e violenze subite.

Alla cerimonia ha presenziato il Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Lamberto Giannini, oltre a diversi rappresentanti delle istituzioni locali tra i quali il Prefetto Maurizio Falco, il Procuratore della Repubblica Giuseppe De Falco, il Presidente della Provincia Gerardo Stefanelli, il Commissario Straordinario al Comune di Latina Carmine Valente e il Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Lorenzo D’Aloia.

L’evento è stato aperto da una conferenza stampa al cui tavolo ha partecipato il Procuratore Aggiunto Carlo Lasperanza  – che coordina le indagini in tema di Codice Rosso e che con la Procura ha dato tutto il suo supporto per la realizzazione della Sala –, il Procuratore Giuseppe De Falco, il Questore di Latina Stefano Gargiulo e l’avocato Maria Antonietta Cestra, responsabile della sezione locale di F.I.D.A.P.A.

Attraverso il Dott. Lasperanza e De Falco, la Procura si è detta “costantemente attenta al fenomeno della violenza di genere, una piaga che va affrontata con interventi efficaci e tempestivi. Bisogna incidere a 360 gradi con un’opera di convincimento delle persone fragili a denunciare, intervenendo al tempo stesso in maniera preventiva facendo percepire alle potenziali vittime di essere protette“.

Il Capo della Polizia Giannini ha invece sottolineato come questo fenomeno rappresenti “un’emergenza nazionale. Tuttavia, già averne consapevolezza significa averci lavorato tanto, al fine di far sì che le vittime siano messe nelle condizioni di denunciare ciò che può accadere in un microcosmo come quello della famiglia. Pertanto, risulta importante una formazione organica e che proceda di pari passo con quella di strutture adatte, dotando ogni Questura d’Italia di una Sala come quella di cui adesso dispone la città di Latina“.

Subito dopo è andata in scena la cerimonia di inaugurazione, con la benedizione della Sala per le audizioni protette da parte del prete e le felicitazioni di tutti i presenti per un grande passo della Questura di Latina, ancora una volta attenta e vicina alle persone contro un fenomeno odioso e spregevole come quello della violenza di genere.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.