SABAUDIA – L’Opus Sabaudia centra una vittoria pesantissima nella trasferta di San Giorgio a Cremano con il Falù Ottaviano. Nel match valido per l’undicesima giornata del campionato di pallavolo maschile di serie A3 la squadra guidata da coach ha superato gli avversari in tre set. Con questo successo il Sabaudia sale a quota 14 punti e supera, di fatto, il Falù Ottaviano che resta a 13 punti: un sorpasso proprio nello scontro diretto tra le due squadre che lottano per l’ottava posizione nella classifica del girone blu del campionato di serie A3.

«Era una partita molto importante per noi e, con questo successo, abbiamo dimostrato di essere una squadra capace di fare bene anche fuori casa – chiarisce Lucio Zornetta, schiacciatore della formazione pontina che, con 17 punti totalizzati, è stato il top-scorer del Sabaudia – Siamo una squadra forte che, piano piano, sta cominciando a fare bene le cose: sono molto contento per la squadra e per come abbiamo giocato, portiamo tre punti a casa che sono molto importanti per noi e per tutta la stagione. Sono molto soddisfatto del risultato e della prova di tutta la squadra».

L’Opus Sabaudia s’è preso il primo set con autorevolezza imponendosi 15-25, nel secondo pontini e campani hanno dato spettacolo con una maratona che s’è chiusa solo sul 29-31. Avanti di due set il Sabaudia non s’è accontentata e ha continuato a macinare gioco prendendosi anche il terzo e definitivo spicchio di gara (15-25).

«Sette punti in otto giorni si commentano da soli e c’è da dire che non siamo di certo nel migliore momento fisico della squadra – aggiunge Marco Saccucci, Assistant coach di Mauro Budani alla guida del Sabaudia – Abbiamo avuto la saggezza di accettare quello che ci sta succedendo, cercando di cambiarlo, ma senza fare drammi. Solo chi impara a soffrire conosce il valore di ogni salto». La società di Sabaudia, che nella partita precedente era stata costretta a spostarsi a Cisterna a causa del palazzetto di Sabaudia allagato, comunica inoltre che il Comune ha «eseguito i lavori di sistemazione del tetto con velocità dopo che il problema s’era presentato e di questo il Club ringrazia l’Amministrazione comunale per la comprensione e per la soluzione del problema».

Falù Ottaviano – Opus Sabaudia 0-3
Falù Ottaviano: Tulone 2, Ruiz 10, Pizzichini 4, Lucarelli 17, Settembre 4, Buzzi 6, Giuliano (L), Titta (L), Sideri 1, Ammirati 0, Coppola 0. N.E. Ambrosio, Crispo. All. Mosca.
Opus Sabaudia: Schettino 1, Zornetta 17, Tognoni 4, Calarco 13, Ferenciac 13, Miscione 5, Meglio (L), Recupito (L), De Vito 0, Pomponi 0, Conoci 0, Rossato 1. N.E. All. Budani.
ARBITRI: Marconi, Vecchione.
PARZIALI: 15-25, 29-31, 15-25
NOTE – durata set: 22′, 35′, 22′; tot: 79′.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.