Forte dei Marmi: Imbrattano con i colori dell’Ucraina il cancello di una villa di due coniugi russi

Indaga la Digos di Lucca

100

FORTE DEI MARMI – Vittima dell’atto vandalico è Villa Napoleone, una lussuosa abitazione a Forte dei Marmi, in Versilia, dimora appartenente a due coniugi russi. Il cancello principale e il muro circostante all’ingresso sono stati imbrattati con i colori della bandiera Ucraina. Il raid notturno, però, non dovrebbe essere sfuggito alle telecamere del sistema di sorveglianza. Il gesto, infatti, sembra aver richiesto un po’ di tempo per essere compiuto, vista la zona coperta e il quantitativo di vernice utilizzato.

Con tutta probabilità si tratta di una protesta nei confronti dell’invasione russa in Ucraina. Al momento la vila in oggetto non sembra esser stata colpita dalle sanzioni, poiché la coppia non sarebbe particolarmente in vista, sebbene possegga una dimora lussuosa in uno dei posti più ricercati della Versilia. Stando ad alcune stime sarebbero circa 1000 i russi proprietari di grandi ville in questa località.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.