CISTERNA DI LATINA – Continua il progetto #Accendiamoilrispetto con due incontri che, in questi giorni, hanno coinvolto gli studenti dell’istituto comprensivo Plinio di Cisterna di Latina e gli alunni della scuola Nostra Signora di Lourdes, di Roma. Il ciclo di appuntamenti di Top Volley Cisterna, con il supporto di AbbVie, il patrocinio della Polizia di Stato e con la presenza di esperti, si svolge con l’obiettivo di combattere il bullismo, cyberbullismo, sensibilizzando gli studenti anche al rispetto dell’ambiente, a un uso consapevole dell’energia e, da questa edizione, anche con l’inclusione delle diversità. Protagonisti degli appuntamenti anche i campioni della Top Volley con Daniele Sottile, Mimmo Cavaccini e Giulio Sabbi, tutti legati da un unico filo, quello di sensibilizzare gli studenti al rispetto delle regole. Molto interessanti le parole del Questore di Latina Michele Spina che, rivolgendosi gli studenti del Plinio, ha sottolineato «l’importanza di una vita orientata alla legalità» facendo leva su messaggi di rispetto e di convivenza civile.

Sono intervenuti anche il Sovrintendente Salvatore Madera (Polizia Postale e delle Comunicazioni) e l’Ispettore Superiore Alba Faraoni (Questura di Latina) che hanno fornito agli studenti informazioni e veicolato messaggi di grande impatto. #Accendiamoilrispetto, finora, ha coinvolto oltre 10mila studenti nelle scuole della provincia di Latina, della regione Lazio e del resto d’Italia. Dall’altra parte dello schermo, a coordinare i ragazzi, il dirigente Pagnanelli, supportato dai professori Suglia, Della Valle e Volpi che si sono spesi per confermare la grande apertura dell’Istituto Plinio a incontri relativi a tematiche di rispetto delle regole. L’incontro è stato moderato da Giuseppe Baratta (Top Volley) e, tra i relatori, c’era anche Monica Sansoni, responsabile territoriale dello Sportello istituzionale di ascolto minori e famiglie della Regione Lazio: nei prossimi giorni saranno altre le scuole a essere coinvolte: si parte dal 4 maggio prossimo con l’istituto Giovan Battista Valente di Roma, il 6 maggio l’istituto Nettuno III, l’11 maggio l’istituto Giuseppe Giuliano di Latina e il 13 maggio con l’istituto comprensivo statale Manzoni-Augruso di Lamezia Terme.

Nell’appuntamento con l’istituto Plinio di Cisterna sono intervenuti anche Andrea Montecalvo e Michela Agus, di AbbVie, azienda biofarmaceutica globale che da sei anni è al fianco di Top Volley nel progetto #Accendiamoilrispetto e da sempre impegnata nel creare consapevolezza su temi socialmente rilevanti come la salute o in questo caso il cyberbullismo e il valore dell’inclusione, l’intervento ha toccato tematiche di tipo comunicativo e ha sottolineato l’importanza del rispetto delle regole e dell’inclusione vista come valore aggiunto


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.