La Polizia di Stato ha denunciato un pregiudicato della famiglia Di Silvio per aver occupato abusivamente un terreno privato.

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono tornati nell’area a ridosso del canale delle Acque Medie, dove pochi giorni fa era stata sgomberata una baraccopoli occupata da cittadini dell’Est Europa.

Lì nei pressi è stato trovato, in un terreno di proprietà di un ente pubblico, un cavallo al pascolo ed accanto una stalla per il suo ricovero.

L’animale appartiene ad un Di Silvio, che ha anche realizzato il manufatto abusivo incurante del fatto che si trovasse in area privata: è stato quindi deferito all’A.G. per Invasione di terreni.

Al termine delle operazioni di polizia, il cavallo è stato condotto in un regolare maneggio del capoluogo mentre il manufatto verrà abbattuto nei prossimi giorni.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.