Due Sindaci Sballottati

96

Insomma, per ora ci siamo, dico al ballottaggio, parola acusticamente fastidiosa o cacofonica, una sorta di ballo elettorale sulla punta delle dita delle mani (nella cabina!) anziché dei piedi ossia una sorta di “scecheraggio” per un improbabile coctail politico-amministrativo ! Comunque il “ballo” implica anche il saper mettere i piedi a dovere senza pestare quelli del partner, seguire il ritmo etc. Mettere alla prova i “ballerini”(C e Z) circa la percezione del ritmo dell’altro, nel caso specifico dei due sindaci “in ballo” e poterne leggere la “partitura”: Forma sonata (=bufala nel merito “sindacale”!), Fuga, Andante con moto, Adagio, Lento, Presto con fuoco ?! Soprattutto se trattasi di Opera buffa, Comica, Seria, di una “Opera del mendicante”(J. Gay) poi “Opera da tre soldi” (Brecht), mi allargo, di una Commedia all’improvviso, Commedia degli errori? Sufficit! Parafrasando Balzac propenderei per “Commedia dis-umana”! Fuori dalle righe: gli elettori loro malgrado si ritrovano nella veste o condizione di “personaggi” alla disperata ricerca di un vero autore (sindaco). Quanto alle aspettative i ragionamenti sono due 1. Questo o quello pari sono 2. L’uno è migliore dell’altro. A volerla inquadrare sul versante filosofico-concettuale il distinguo è analogo a quello tra la epistème e la doxa ossia tra la valutazione o lettura critica e quella opinabile ossia la chiacchiera (in greco doxa anche opinione). Al dunque si tratterà di propendere per l’una o per l’altra, questo è il vero problema non tanto amletico quanto…”ascetico”: mi chiedo, infatti, se arrivati al punto dell’anghingò (!) non convenga farsi la croce senza cavarsi gli occhi (storico adagio dell’indimenticabile Zia Franca alias Prof.ssa Peritore!) indi con tremula se non gelida mano, prima di apporre il “frego” (la croce), recitare un Pater Ave Gloria e, voilà, mettere una croce sopra Ponzio o Pilato ! (gimaul)


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.