E’ di Aprilia la vincitrice dell’Oscar del fumetto “Black widow”, il più venduto in America. La scorsa notte la premiazione a san Diego

1927

E’ di Aprilia, Elena Casagrande 38 anni sposata con un bimbo, colei che la scorsa notte a San Diego dove si è svolta la ceromonia,  è stata proclamata la vincitrice dell’Oscar sul fumetto più venduto negli stati Uniti d’America. Quasi incredula, quando si è svegliata ed ha appreso la notizia, la prima cosa che ha fatto ha Twittato ” «Mi sono svegliata e ho pianto, sono più che felice» complimentandosi con tutta la squadra, ovviamente compresa Kelly Thompson, autrice dei dialoghi.

“Dopo aver frequentato un corso incentrato sul mondo del fumetto, diventa assistente di David Messina e comincia a lavorare per la casa editrice americana IDW Publishing, dove debutta anche come professionista. Con loro ha lavorato su serie come Star Trek, Ghost Whisperer, Angel, Infestation, True Blood, Doctor Who e X-files.
Sempre in America ha pubblicato con la Marvel, su Spiderman, Spitfire e Hulk Rosso, con la Image sulla serie di Hack/Slash, con la DC Comics su Arrow e The Flash e con la Boom! Studios su un progetto creature owned, Suicide Risk, su sceneggiature di Mike Carey, edito in Italia dalla Bao Publishing. Ha lavorato sulla nuova serie a fumetti di Doctor Who, sul Decimo Dottore per la Titan Comics e la sua ultima collaborazione per la DC Comics è sulla miniserie rilancio di Vigilante.
In Italia ha avuto brevi collaborazioni con case editrici come Cronaca di Topolinia, Star Comics, Tunuè e Renoir.

 

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.