LATINA – Il Senatore Nicola Calandrini, confermando la carica che ha rivestito dalla fondazione del partito, è stato eletto per acclamazione coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Latina. Lungo l’applauso che sabato sera, dopo una prolungata discussione interna tra le centinaia di tesserati che hanno riempito il Teatro D’Annunzio per il congresso provinciale, ha accompagnato la nomina.

In attesa della proclamazione degli eletti nel coordinamento provinciale, che affiancheranno Calandrini nella guida del partito, il rieletto coordinatore ha voluto esprimere soddisfazione per quanto accaduto.

Sono orgoglioso di lavorare al servizio di un partito al quale sono legato fin dalla sua fondazione, in piena continuità con la mia gestione precedente di segretario provinciale – ha spiegato Calandrini – Sono presidente di questa federazione dal 2013, eravamo in pochi a credere in Fratelli d’Italia e in Giorgia Meloni che ha voluto un partito nuovo ma forte delle sue radici e della sua storia. Insieme abbiamo lavorato e raggiunto risultati entusiasmanti.

Ricordo ancora l’1.9% raccolto alle elezioni del 2013, la voglia di continuare a lavorare consapevoli di poter fare qualcosa di grande, in cui in pochi credevano. Oggi abbiamo la responsabilità di essere il primo partito della Nazione e della provincia. Sentiamo il peso di avere sulle spalle le sorti di questo territorio ed è per questo che ci stiamo sempre più strutturando, anche attraverso i congressi: per dare le risposte che i cittadini aspettano.

Siamo concentrati su questo e nello stesso consapevoli che ci aspettano importanti banchi di prova – ha concluso il Senatore – come le elezioni provinciali: sono elezioni, speriamo ancora per poco, che non coinvolgeranno i cittadini ma vogliamo riconfermarci primo partito, come accaduto per l’elezione del Consiglio delle Autonomie Locali”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteGiovane bloccato, malmenato e rapinato per le scale dei “Palazzoni”: un arresto
Articolo successivoApprovato in commissione Attività Produttive il nuovo regolamento dehors