“Gaeta in Salute”. Screening e visite gratuite in Piazza XIX Maggio e Piazza Mons. Di Liegro, domenica 23 aprile

106

Con “Gaeta in Salute” la prevenzione torna in piazza. Domenica 23 aprile, dalle ore 9 Piazza XIX Maggio e Piazza Mons. Di Liegro ospiteranno il “villaggio della salute” con stand adibiti ad ambulatori per screening e visite gratuite con prenotazioni presso l’infopoint/accettazione a partire dalle ore 8:30 secondo disponibilità orario evento.

Un’iniziativa promossa dal Comune di Gaeta con il patrocinio della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio, in collaborazione con Azienda Unità Sanitaria Locale Latina, Sapienza Università di Roma – Facoltà di Medicina Corso di laurea in scienza infermieristiche, Aeronautica Militare, Casa del Sole, “La Valle Riabilitazione”, Laziofarma, Co.i.fa.l. Consorzio Intercomunale delle farmacie pubbliche laziali, Croce Rossa Italiana – comitato locale sud Pontino, Ordine di Malta – delegazione di Veroli gruppo Gaeta, Lions Club Gaeta, Parafarmacie Sonderegger, Amplifon, Poliambulatorio Gamed, Comitato A.N.D.O.S. di Fondi, Associazione Overline.

32 stand/ambulatori, la partecipazione di oltre 40 tra specialisti, personale medico-sanitario ed infermieristico; volontari impegnati in campagne di prevenzione e sensibilizzazione sulla tutela della salute. Un grande lavoro di squadra e sinergia interistituzionale con convegni, seminari, corsi di B.L.S.D. e sulla corretta alimentazione rivolti ai bambini, ragazzi ed adolescenti.

Presso il Campus della Salute si potranno effettuare gratuitamente, dalle ore 9 alle 13 e secondo disponibilità orario evento, le seguenti visite specialistiche: dermatologia, fertilità di coppia, gastroenterologia, allergopatie, angiopatie, ortopedia, ortopedia A.F.A. (Attività Fisica adattiva), prevenzione dell’osteoporosi, neurologia, chirurgia, nefrologia, cardiologia, senologia, reumatologia, diabetologia, psicologia, broncopneumologia, broncopneumologia pediatrica, controllo dell’udito, medicina veterinaria, medicina legale, medicina di base, screening oncologici, prevenzione attiva. Presso lo stand di medicina veterinaria sarà possibile, inoltre, applicare gratuitamente ai nostri amici a quattro zampe i microchip con la conseguente iscrizione all’anagrafe canina.

Gaeta in salute è anche un momento di approfondimento. La tensostruttura n. 1, infatti, ospiterà il convegno dal titolo “Sanità e territorio, una sinergia indispensabile”. Il Sindaco di Gaeta Cristian Leccese e il Consigliere regionale del Lazio Cosmo Mitrano apriranno i lavori alle ore 11:00. A seguire, “Breast Unit: una sanità al femminile” a cura del Prof. Fabio Ricci, Direttore Breast Unit Latina, Prof.ssa Antonella Calogero, Direttrice dipartimento scienze biotecnologiche di medicina e chirurgia Università “Sapienza” di Roma – Polo Pontino (DSBMC), Dott. Luigi Rossi, Responsabile U.O.S. oncologia Università “Sapienza” di Roma – Polo Pontino Ospedale “Dono Svizzero” di Formia; Dott.ssa Genoveva Boboc, Direttrice UOC radioterapia Ospedale “Santa Maria Goretti” di Latina.

La tensostruttura n. 2, invece, ospiterà a partire dalle 9:30 il corso di B.L.S.D. a cura del Dott. Vincenzo Viola e del Dott. Gianluca Di Lorenzo; alle 11:30 sarà il turno del Dott. Aldo Minutillo che terrà un intervento sulla corretta alimentazione dei bambini e ragazzi; alle 12:30, infine, la C.R.I. Comitato locale Sud Pontino terrà un corso sulla disostruzione neonatale.

Il “villaggio della salute” vedrà, inoltre, la partecipazione dell’Associazione Overline che ha il compito di creare momenti di intrattenimento per i più piccini.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteBasi di statua d’epoca romana con iscrizioni epigrafiche, un piccolo museo a cielo aperto al piano terra della sede comunale di via Vitruvio
Articolo successivoIl programma elettorale di Orlando Lucchetta, candidato del PD al Comune di Latina.