Il Basket Serapo ’85 Gaeta ha rafforzato l’area tecnica con l’arrivo di Marrocco e Siniscalco

31

Il Basket Serapo ’85 ha raggiunto un accordo con Stefano Marrocco ed Toti Siniscalco che andranno ad occuparsi dell’area tecnica biancoverde. Per Stefano il compito di responsabile tecnico della prima squadra e del settore giovanile, sarà coadiuvato da Toti in modo da far crescere ancor di più un modello che in questi anni ha portato sempre buoni frutti. Marrocco e Siniscalco – due ex giocatori di alto livello – hanno accettato di buon grado l’incarico del club tirrenico, i dirigenti sono certi che la loro esperienza e conoscenza della pallacanestro non farà che bene alla crescita del progetto biancoverde. Il Basket Serapo ’85 Gaeta nella prossima stagione agonistica disputerà il campionato di serie C silver laziale, dopo aver ottenuto la salvezza in gara-3 dei playout. I gaetani – guidati da coach Imparato – hanno battuto nettamente la Nova Ciampino 82-56, con Porfido autore di 33 punti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteAdinolfi (Lega-Gruppo ID): “Interrogazione alla Commissione UE per l’inserimento delle carni avicole nella lotta alla deforestazione
Articolo successivoNotte bianca al Sermoneta Shopping Center: appuntamento il 7 luglio 2022 a partire dalle 20
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.