Il mal d’autunno può arrivare a causa della riduzione solare. Come combatterlo?

25

Viene chiamato “Il mal d’autunno” perchè ci fa sentire stanchi, vediamo come possiamo combatterlo. Spesso nelle prime settimane d’autunno ci si sente giù di tono e non si riesce a venire a capo a questo senso di malessere. Spesso dietro questo senso di debolezza c’è la riduzione delle ore di luce solare durante il giorno, che porta ad un calo della produzione della serotonina, detta anche l’ormone della felicità, e l’aumento della produzione di melatonina, che regola i meccanismi del sonno, agevolando l’addormentamento.

Dunque, come contrastare questo “mal d’autunno”? Alcuni consigli sono cercare di avere un’alternanza sonno/veglia regolare, una dieta sana ed equilibrata, cercando di esporsi alla luce solare il più possibile. Talvolta, però, tutto questo può non bastare, soprattutto se abbiamo difficoltà di concentrazione e senso di debolezza, che possono incidere sulla vita lavorativa o scolastica, ma anche sulle attività del tempo libero.

In questi casi, un valido aiuto può venire dagli integratori alimentari, purché contengano i giusti nutrienti. Uno dei più efficaci è il mix di vitamine essenziali, oligoelementi e minerali di Immunity creato dai ricercatori di Vit2go, azienda tedesca di integratori molto nota in Europa e USA, che ora ha aperto anche al mercato italiano. Un concentrato di 300 mg di vitamina C naturale proveniente dall’acerola, per tenere lontani i malanni di stagione rafforzando il sistema immunitario, ma anche vitamine del gruppo B per favorire la concentrazione e dare energia extra. A conferire ulteriore benessere contribuiscono vitamina D, K, zinco, amino acidi, minerali e oligoelementi.

Spesso nei momenti di stress, di cambiamento o di affaticamento, il nostro organismo non riesce ad assorbire nel modo giusto tutti i nutriente di cui avrebbe bisogno per lavorare al meglio. Per questo motivo, gli integratori, assunti con moderazione e seguendo le indicazioni (è importante non superare la dose consigliata di una bustina al giorno e assumerla tutti i giorni per 14 giorni), rappresentano un valido aiuto per non dover rinunciare a ciò che più amiamo fare.

Però, l’utilizzo degli integratori non deve essere considerato come un’alternativa ad una giusta alimentazione, ma deve avvenire sempre nell’ambito di uno stile di vita sano, con un’alimentazione ricca di frutta e verdura, un abbondante consumo di acqua e un po’ di movimento.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.