Terracina-Terracina è sempre più Fratelli d’Italia ad essere la prima forza politica della città.

Il Partito di Giorgia Meloni si conferma primo in città con quasi il 40% dei consensi. Numeri altissimi, anche a fronte del forte calo dell’affluenza.
“La nostra città, ancora una volta, ha premiato la coerenza e l’offerta politica del nostro partito. Fratelli d’Italia nella nostra città è, di gran lunga, il primo partito con oltre 5000 voti di lista. – afferma Minutillo, segretario della sezione terracinese – Abbiamo quasi raddoppiato la percentuale di Fratelli d’Italia rispetto alle scorse elezioni regionali e aumentato i voti in termini numerici. Grazie all’impegno di tutti, ex amministratori, militanti, amici. Un plauso va alla nostra candidata Emanuela Zappone che, nonostante gli oltre 6000 voti ottenuti nella nostra provincia, non riesce ad approdare alla Pisana. Un risultato comunque straordinario che deve fare onore alla nostra comunità politica, più che mai viva e prolifica.
Desidero, a nome della comunità politica di FdI Terracina, complimentarmi con i neo consiglieri regionali Enrico Tiero, Elena Palazzo e Vittorio Sambucci, certo che saranno un punto di riferimento per ognuno di noi. Le nostre congratulazioni, prosegue  Minutillo, vanno anche a Vincenzo Fedele ed Emanuela Lax, tutti protagonisti di una straordinaria campagna elettorale e premiati da ottimi risultati. Non c’è però tempo per fermarsi a festeggiare questo 40%: abbiamo il dovere di pensare subito alle prossime elezioni comunali che per la nostra città rappresentano un punto di svolta dopo mesi di immobilismo commissariale. Ci incontreremo presto con tutto il Partito e con gli alleati per avviare un progetto comune in grado di offrire a Terracina un candidato di livello, un programma concreto e condiviso da tutti”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.