Latina, grande reazione di orgoglio, ma non basta.

45

Latina disputa una partita difficile ad Agrigento, dove non basta una grande reazione di orgoglio per vincere il match.
Latina manda in scena una grande reazione di orgoglio nel difficile match disputato sul parquet del PalaMoncada affrontando i padroni di casa di Agrigento. Il risultato finale (89-87) non premia i nerazzurri che sono scesi in campo in formazione ridotta, ma che hanno provato fino alla fine a conquistare il successo.
Sugli scudi Mayfield con 28 punti, seguito da Romeo con 18 e 4 assist, Borra con 17 e 8 rimbalzi e Moretti con 13 e 12 rimbalzi.
Il prossimo appuntamento è per domenica 19 maggio alle ore 18:00 al Palasport Cisterna di Latina, dove i nerazzurri, riceveranno la Luiss Roma in occasione della quinta giornata della Fase Salvezza.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteIl grano grande protagonista del doppio appuntamento con Confagricoltura Latina e Festa della Mietitura di Chiesuola
Articolo successivoComunicato: contest Altre Stelle edizione 2024, aperte le iscrizioni
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.