Manuela Arcuri torna con “Domina”, una donna che di professione picchia gli uomini. Oggi la presentazione del corto sulla violenza domestica

271

ROMA – Dopo una pausa lunga quasi 10 anni per dedicarsi alla famiglia e a suo figlio, Manuela Arcuri torna in scena davanti alla macchina da presa con un cortometraggio sulla violenza domestica dal nome “Domina”.

Diretto e prodotto da Devid D’Amico, il corto sarà proiettato oggi in anteprima al Torino Film Festival.

«È una donna che di professione picchia gli uomini» ha raccontato l’attrice al Corriere della Sera: «Era una casalinga con due figli e un marito che la picchiava. E penso ai femminicidi, sono uomini che non sopportano di non tenerci sotto.

Nel film sono sottomessa, mi trasformo fino a dominare gli uomini. Mi vesto di latex e frustino, vado nei luoghi dove i masochisti pagano per farsi frustare. Ho un caschetto nero tra Louise Brooks e la Valentina di Crepet. Non c’è niente di sessuale».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePallanuoto serie A2 maschile, il Centro Nuoto Latina pareggia allo scadere a Palermo
Articolo successivoIl Latina Basket potrebbe utilizzare il palasport di Ferentino per disputare le prossime partite casalinghe