“Palazzo Reale Summer Fest” – A Napoli un’estate ricca di Cultura, Musica e Spettacoli nel Giardino Romantico di Palazzo Reale

52

Napoli, 4 giugno 2021 – Ai nastri di partenza per l’estate 2021 la prima edizione del Palazzo Reale Summer Fest, il primo festival culturale realizzato all’interno di un luogo di straordinaria bellezza, ricchissimo di storia: il Palazzo Reale di Napoli, che per l’occasione riaprirà al pubblico anche in orario serale il Giardino Romantico e i cortili, dopo lo stop forzato a causa della pandemia. Sarà così possibile apprezzare al chiaro di luna il prestigioso edificio costruito a partire dal 1600 che, attraverso i suoi grandiosi spazi, racconta lo sfarzo e lo splendore delle dinastie che hanno abitato la città di Napoli.

Un momento di incontro e di socialità nel rispetto dei nuovi protocolli anti-Covid, che vedrà la città nuovamente in prima linea nel processo culturale nazionale.

Dal 17 giugno al 5 settembre, nel Giardino Romantico di Palazzo Reale, il Festival riserverà al suo pubblico, nelle serate dal giovedì alla domenica, una stagione di grande spettacolo dal vivo e all’aperto, all’insegna della cultura: concerti musicali, live performance, stand up comedy, dibattiti culturali e giornalistici, reading ed eventi speciali, che vedranno la partecipazione dei maggiori rappresentanti del panorama culturale, artistico e musicale del Paese. Gli ospiti che si avvicenderanno nelle varie serate:  Alessandro Siani, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Stefano Massini, Michele Santoro, Teresa Ciabatti, Valerio Lundini, Monica Guerritore, Drusilla Foer, Gaia, Roberta Rei, Nunzia De Girolamo, Fabio Concato, i GoldStone e molti altri…

Il giovedì sarà il giorno dedicato ai dibattiti, e tra coloro che hanno confermato la loro presenza: la scrittrice Teresa Ciabatti, lo scrittore e drammaturgo Stefano Massini,  Daniele Manusia fondatore dell’Ultimo Uomo, Michele Santoro introdotto dalla “iena” Roberta Rei, Gigi&Ross con il loro ultimo progetto che comprende un cortometraggio e un romanzo dal titolo Al posto giusto al momento giusto e altri in via di definizione.

Ci saranno anche concerti con ospiti nazionali e internazionali come Gaia, vincitrice di Amici e salita alla ribalta con la hit “Chega” e i Selton, gruppo folk Rock brasiliano, autori di brani molto conosciuti fra i quali Voglia di Infinito e poi i GoldStone, diventati virali nell’estate del 2020 con il singolo All I Know, il compositore e pianista Remo Anzovino e Fabio Concato & Paolo Di Sabatino trio che si esibiranno in un live show con arrangiamenti e sonorità vicine al jazz acustico.

Non solo musica e libri ma anche tanto cinema e teatro, con artisti del calibro di Alessandro Siani, che ha scelto proprio il Palazzo Reale Summer Fest per festeggiare i suoi 25 anni di carriera e per far debuttare, dal prossimo 27 luglio, il suo nuovo show dal vivo in un atto unico tutto da scoprire: Libertà live tour “celebrazione 25”; Christian De Sica, che racconterà al pubblico la sua incredibile carriera, in un’intervista esclusiva con Pino Strabioli. Anche Vincenzo Salemme arriverà al Giardino romantico di Palazzo Reale. Con lui, per una chiacchiera senza filtri, Nunzia De Girolamo, nuova regina delle interviste tv. Per i tre attori, protagonisti della scena comica italiana, sono stati riservati tre distinti premi I re della comicità, realizzati dal grande artigiano napoletano Marco Ferrigno. Un modo per riconoscere la loro valenza artistica nell’ambito della commedia italiana. Valerio Lundini si esibirà con un suo nuovo spettacolo teatrale. Drusilla Foer sarà protagonista di uno spettacolo di varietà, dove recita, si racconta, canta.

La domenica sarà la volta della Stand up comedy. Si alterneranno sul palco stand up comedian di tutta Italia, così da unire lo stivale sotto il segno della comicità. Al momento hanno confermato la loro partecipazione: Luca Ravenna ed Edoardo Ferrario, Michela Giraud, Stefano Rapone, Saverio Raimondi e Roberto Lipari, Aurora Leone dei The Jackal.

A settembre, infine, si svolgerà la settimana rosa, interamente dedicata al talento femminile, grazie alla presenza di artiste come Monica Guerritore, Teresa Ciabatti e altre ancora da annunciare.

Il cartellone degli eventi è in continuo aggiornamento. Al momento hanno confermato la loro partecipazione: Remo Anzovino, Teresa Ciabatti, Fabio Concato & Paolo Di Sabatino trio, Christian De Sica, Nunzia De Girolamo, Edoardo Ferrario, Drusilla Foer, Gaia, Michela Giraud, i GoldStone, Monica Guerritore, Valerio Lundini, Stefano Massini, Aurora Leone dei The Jackal, Francesco Pinto, Luca Ravenna, Francesca Rei, Vincenzo Salemme, Michele Santoro, i Selton, Alessandro Siani, Pino Strabioli.

Palazzo Reale Summer Fest si avvale della direzione artistica di Michele Mangini è prodotto da Best Live ed Emmeemme, in partnership con Ester Gatta

Per info e programma completo: https://www.facebook.com/palazzorealesummerfest, https://www.instagram.com/palazzorealesummerfest/

F. Giuliano


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.




Articolo precedenteCome fare il pane in casa: le ricette del web
Articolo successivoNasce a Latina KosmoKronos, l’associazione di imprenditori dell’import-export globale che non vogliono subire ricatti speculativi
Giuliano Francesco, siciliano d’origine ma latinense d’adozione, ha una laurea magistrale in Chimica conseguita all’Università di Catania dopo la maturità classica presso il Liceo Gorgia di Lentini. Già docente di Chimica e Tecnologie Chimiche negli istituti statali, Supervisore di tirocinio e docente a contratto di Didattica della chimica presso la SSIS dell’Università RomaTre, cogliendo i “difetti” della scuola italiana, si fa fautore della Terza cultura, movimento internazionale che tende ad unificare la cultura umanistica con quella scientifica. È autore di diversi romanzi: I sassi di Kasmenai (Ed. Il foglio,2008), Come fumo nell’aria (Prospettiva ed.,2010), Il cercatore di tramonti (Ed. Il foglio,2011), L’intrepido alchimista (romanzo storico - Sensoinverso ed.,2014), Sulle ali dell’immaginazione (NarrativAracne, 2016, per il quale ottiene il Premio Internazionale Magna Grecia 2017), La ricerca (NarrativAracne – ContempoRagni,2018), Sul sentiero dell’origano selvatico (NarrativAracne – Ragno Riflesso, 2020). È anche autore di libri di poesie: M’accorsi d’amarti (2014), Quando bellezza m’appare (2015), Ragione e Sentimento (2016), Voglio lasciare traccia (2017), Tra albori e crepuscoli (2018), Parlar vorrei con te (2019), Migra il pensiero mio (2020), selezionati ed editi tutti dalla Libreria Editrice Urso. Pubblica recensioni di film e articoli scientifici in riviste cartacee CnS-La Chimica nella Scuola (SCI), in la Chimica e l’Industria (SCI) e in Scienze e Ricerche (A. I. L.). Membro del Comitato Scientifico del Primo Premio Nazionale di Editoria Universitaria, è anche componente della Giuria di Sala del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2018 e 2019/Giacarlo Dosi. Ha ricevuto il Premio Internazionale Magna Grecia 2017 (Letteratura scientifica) per il romanzo Sulle ali dell’immaginazione, Aracne – NarrativAracne (2016).